XF7: ECCO I LOOK E GLI HAIRSTYLE DELLA SECONDA PUNTATA

E’ Venerdì, e come vi avevo promesso in questo post oggi vi mostro i look e gli hairstyle
che i concorrenti di XFactor hanno sfoggiato ieri sera durante la seconda puntata dello show.
 
I tweet durante il live show parlano chiaro e, indipendentemente dalle doti canore dei
partecipanti, quest’anno uno degli argomenti più hot sembra essere proprio l’incompetenza
dello stylist che, effettivamente, compie delle scelte quantomeno discutibili.
Vediamo insieme a cosa mi riferisco….

GAIA: trovo che il nuovo taglio di capelli le stia divinamente, mette in risalto la sua anima rock
e la rende ancora più originale. Ditemi però cosa c’entra quella specie di tutina che fa tanto
Versace per H&M perchè io proprio non lo capisco.
ALAN: dato che per lui di hairstyle non si può parlare (e come dice Giuliana “beato lui, la mattina una
lucidata e via!”) mi voglio concentrare sulla sua T-Shirt. Per descrivere il mio orrore voglio
citarvi il tweet di @cesareporto: “Ma sulla maglietta di Alan si sono spiaccicati i puffi?“.
VIO’: I capelli raccolti onestamente non mi convincono fino in fondo, come la scelta del suo outfit.
Rispetta i trend ma non lo vedo adatto ad uno show come XFactor, avrei preferito un look
più scenografico e meno “donzelletta che viene dalla campagna”.
FABIO: 10 e lode per l’hairstyle. La sufficienza per il look. Nulla da commentare, se non la
sua performance. Vi rimando al tweet di @fabiomanfreda: “Ah Fabio fai lo splendido e il trasgressivo
ma se c’avevi fegato te limonavi la vecchia a fianco. Hai perso un’occasione, peccato.”
ROBERTA: il capello spettinato ci piace ma anche in questo caso il look no. L’abito a palloncino,
con tutto il bene del mondo, proprio non la valorizza…. anzi… Anche qui vi cito il mio
tweet preferito che è quello di @Serviette__ : “Pompa sei ufficialmente una cantante di X Factor
ma vieni automaticamente eliminata per l’outfit
FREEBOYS: senza dubbio i più maltrattati di questa edizione. Look e hairstyle però a me sono
piaciuti ma, evidentemente, non era abbastanza. Ciao ciao Freeboys!
APE ESCAPE: credo siano gli unici che abbiano mantenuto il loro stile, sia nel look che nell’hairstyle.
Il gusto potrebbe essere discutibile ma trovo che gli stia bene, sono talmente bravi che possono
permetterselo….!
STREET CLERCKS: il loro look mi piace ma, ve ne prego, tagliategli quei ciuffi da 
Beatles “de noantri”. Li voglio vedere più naturali e sbarazzini, in quattro fanno meno di
80 anni su…
ANDREA: a ‘sto ragazzo gli volete proprio male. La presenza “importante” non viene certo
facilitata da quella specie di tunica optical abbinata con i jeans (ma perchè????) e poi…
La vogliamo tagliare quella barba?
VALENTINA: Si ai Dr. Martens, no a quell’orribile tubino. Resto in attesa che qualcuno mi
spieghi sotto che tipo di droga lo stylist si sia flesciato tale abbinamento, grazie.
MICHELE: si è meritato un capitolo a parte con una foto di dimensioni opportune.
Mix print? Ma no. Questa è sovrapposizione ad cazzum. E poi a me non pare così tenero
come dicono. E nemmeno a @xzayntrjangle_ : “Michele è troppo tenero, sembra una piccola
marionetta pronta ad accoltellarti”.
Ok, ora non fate i/le sostenuti/e e ditemi cosa ne pensate.
E se avete qualcosa da ridire sugli hairstyle sarebbe opportuno che lasciaste
un commento con il vostro consiglio sull’app Testanera (la trovate QUI).
Dai che se vincete a vedere la finale ci andiamo insieme 😉

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *