diy: beads necklace

Ecco a Voi un tutorial semplicissimo per realizzare una collana di perle a più fili, potete provarci tutte, anche le meno esperte! 
L’ispirazione proviene dalla mia ultima visita al negozio Camomilla Milano in Via del Corso: se non ci siete mai state fateci un salto, vi assicuro che non saprete davvero cosa scegliere!
Torniamo a noi, e vediamo cosa ci occorre:
Here is a simple tutorial to create a multi-strand pearl necklace, you can try them all, even the less experienced! The inspiration comes from my last visit to the shop Camomilla Milano in Via del Corso: if you’ve never been go there, I promise you will not know really what to choose!
Return to us, and we see what we need:
NECESSARY
STEP 1
Allineate i fili di perle, da entrambi gli estremi (se sono di diversa lunghezza non preoccupatevi)
Align the strings of beads, in both ends (if they are of different lengths don’t worry)
Successivamente tagliate due pezzi di nastro di 30 cm di lunghezza 
Then cut the ribbon in two pieces of 30 cm of length
  
 STEP 2
Piegate a metà il nastro (per creare un cappio) e avvolgete i fili di perle
Fold in half the ribbon (to create a loop) and wrap the strings of beads
Poi chiudete il cappio e stringete bene. Eseguite questa operazione su entrambi gli estremi delle collane
Then close the loop and tighten. Do this on both ends of the necklaces
Dovreste ottenere questo risultato:
You should get this result:
STEP 3
Ho deciso di aggiungere una terza collana, più corta con perle più grandi. 
Userò un anellino per agganciarla ad uno dei due fili uniti proprio ora
I decided to add a third string, shorter and with larger pearls.
I will use a ring to attach it to one of the two strings put together right now
Agganciate l’anellino su uno dei due fili in corrispondenza del nodo, 
in modo che quest’ultimo nasconda il punto di contatto
Hook the ring on one of the two strings back to the node,
so that it hides the contact point
Ecco il risultato:
That’s the result:


Cosa ne pensate?
What do you think about?

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *