TUTORIAL ACRILICO AD IMMERSIONE E COLORE – ULTRAPERMANENTE LA FEMME

TUTORIAL ACRILICO AD IMMERSIONE

Informazioni, caratteristiche e tutorial step by step del kit Ultrapermanente La Femme (acrilico ad immersione + smalto semipermanente Non Stop Color)

Bentrovate bellezze, eccomi con un nuovo post dedicato alle unghie! Oggi parliamo di una tecnica che sta diventando sempre più famosa e della quale, sono certa, avete già sentito parlare: l’acrilico ad immersione.

ACRILICO AD IMMERSIONE: CHE COS’E’?

L’acrilico ad immersione (o dip acrylic system) è una tecnica di ricostruzione e copertura delle unghie naturali che prevede la stesura di una speciale resina sulla superficie delle unghie. Le dita vengono poi letteralmente immerse nella polvere acrilica: questa si lega alla resina e forma uno strato protettivo resistente e duraturo.

La tecnica è più che testata ma ultimamente è tornata in auge perché, rispetto al metodo tradizionale, ha numerosi vantaggi:

  • È più veloce e più facile da eseguire perché non è necessario lavorare la polvere acrilica con il pennello, quindi è una tecnica che non richiede una grande manualità
  • Non necessita di monomero, quindi nessun odore fastidioso
  • Non necessita di primer, quindi minor danno per le unghie naturali
  • L’effetto non risulta artificiale perché lo strato di acrilico resta sottile
  • La limatura finale è ridotta al minimo
  • È un prodotto resistente, adatto anche alle unghie problematiche
  • Dura a lungo, anche oltre le 4 settimane

IL KIT ULTRAPERMANENTE LA FEMME

Oggi vi spiego nel dettaglio come effettuare una ricostruzione con il metodo acrilico ad immersione, e per farlo ho utilizzato uno dei migliori kit in circolazione, il kit Ultrapermanente La Femme.

TUTORIAL ACRILICO AD IMMERSIONE

Il sistema Ultrapermanente La Femme prevede l’utilizzo di prodotti professionali di alta qualità (ci tengo a sottolinearlo perché in giro purtroppo ho visto molti kit improvvisati e soprattutto non validi, con polveri acriliche tradizionali che non sono adatte per eseguire questa tecnica, fate attenzione!) ed è anche molto completo perché prevede 2 fasi:

  1. Ricostruzione unghie con l’acrilico ad immersione Easy Design
  2. Copertura con gli smalti semipermanenti Non Stop Color

Non solo copertura quindi, ma anche colore a lunga durata.

La formula degli smalti semipermanenti Non Stop Color contenuti nel kit infatti è stata appositamente concepita per aderire al meglio sull’acrilico Easy Design, garantendo una manicure impeccabile che dura per oltre 4 settimane. La cartella colori è davvero ampia, sono disponibili più di 170 colorazioni con diverse finiture. Inoltre il packaging è davvero molto comodo perché il colore si può valutare direttamente dal tappo in modo veritiero (è ricoperto da una vera goccia di semipermanente).

Nel kit ULTRAPERMANENTE di La Femme troviamo:

  • Resina Easy Design (in confezione con pennellino incorporato)
  • Polvere acrilica trasparente Easy Design
  • Attivatore Easy Design con dispenser
  • 3 Smalti semipermanenti Non Stop Color (ci sono anche kit con 1 colore e con 6 colori)
  • Top coat Non Stop Color
  • Lima mezzaluna 100/180
  • Mattoncino buffer

Per chi non ama il semipermanente invece è senz’altro più indicato il kit Easy Design che, unitamente al sistema acrilico, include la lima lucidante, lo smalto Speed Hardener e l’olio per cuticole: tutto il necessario per ottenere unghie forti e belle con un effetto naturale.

ULTRAPERMANENTE LA FEMME – TUTORIAL

Ho realizzato un tutorial video per mostrarvi l’applicazione del prodotto in 2 versioni, effetto naturale e copertura con il colore:

Ecco il risultato:

TUTORIAL ACRILICO AD IMMERSIONE

TUTORIAL ACRILICO AD IMMERSIONE

CONSIGLI PER UNA CORRETTA APPLICAZIONE

Come avete visto nel video l’applicazione del sistema Ultrapermanente è davvero facile e veloce, ma ci sono delle accortezze da seguire:

  • Non fate entrare mai in contatto il pennello della resina con la polvere acrilica (altrimenti la polvere si fisserebbe al pennello cristallizzandosi e rendendolo inutilizzabile). Eliminate sempre tutti i residui fra uno strato e l’altro con l’aiuto di un pennello.
  • La resina è una colla, quindi prestate attenzione a non inclinare la confezione e a non sporcare il bordo del barattolo (altrimenti non riuscirete più ad aprirlo).
  • Quando vaporizzate l’attivatore assicuratevi di allontanare la confezione di resina dal raggio d’azione dello spray, onde evitare indurimenti indesiderati del prodotto.
  • Per non contaminare la polvere acrilica durante l’immersione delle dita (nel caso non la usiate solo su voi stesse) potete travasare il prodotto in un bicchierino di vetro oppure procedere come ho fatto io nel video, versando la polvere sulla resina.
  • Nel video vi mostro la copertura delle unghie naturali ma con il sistema Easy Design è possibile anche effettuare un allungamento da salone. Per ottenere la curvatura basta effettuare più immersioni per aumentare lo spessore dello strato di acrilico solo nei punti di stress, stabilizzando così la struttura dell’unghia.
  • Gli smalti Non Stop Color sono abbinati al sistema acrilico ad immersione ma possono essere utilizzati anche sulle unghie naturali. Al contrario, il sistema è brevettato con questi semipermanenti e non con altri: ciò non vuol dire che non possano essere utilizzati altri brand, ma non è certo che i prodotti siano compatibili e – soprattutto – che si ottenga la stessa durata.
  • In alternativa al semipermanente sull’acrilico Easy Design si può applicare anche lo smalto tradizionale, ricordate però di non utilizzare solventi con acetone altrimenti scioglierete lo strato superficiale.

DURATA E RIMOZIONE

L’acrilico ad immersione Easy Design rimane ancorato e stabile sull’unghia per molto tempo quindi la durata è legata alla ricrescita. Al momento del refill sarà solo necessario limare la superficie dell’unghia per annullare l’eventuale scalino e procedere poi ad una nuova copertura nei punti necessari seguendo sempre gli stessi step. Nel caso di voglia rimuovere completamente invece si procede come per l’acrilico tradizionale, e cioè con lima o fresa. Come sempre vi consiglio di non limare completamente lo strato di acrilico per non rischiare di danneggiare le unghie; una volta assottigliato è impercettibile e continuerà a proteggere le unghie fino a quando non saranno completamente ricresciute.

DOVE ACQUISTARE

Potete acquistare i prodotti La Femme sul sito ufficiale Aleas Cosmetici:

Sistema Ultrapermanente QUI

Acrilico ad immersione Easy Design QUI

(al primo ordine avrete diritto ad uno sconto del 10%).

Vi segnalo anche la pagina Facebook ufficiale QUI e l’utilissimo gruppo Facebook QUI dove potrete interagire con gli esperti La Femme.

 

Cosa ne pensate del kit Ultrapermanente? Proverete questo metodo? Fatemelo sapere in un commento!

2 Comments

  • Ciao, vorrei provare per la prima volta questo sistema acrilico a immersione acquistando il kit senza smalti e tentare di usare il mio shellac semipermanente. Ho però il dubbio su come rimuovere il semipermanente per cambiare colore senza intaccare l’acrilico visto che lo shellac si rimuove con solvente a base di acetone. Grazie! Ciao!

    • ciao Alessandra! Il tuo dubbio è più che legittimo! Per rimuovere il semipermanente infatti è necessario limare in questo caso, proprio come dicevi tu sciogliendo con l’acetone rovineresti lo strato di acrilico purtroppo…!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *