FEDERICO FARAGALLI ROMA: LA MIA HAIR EXPERIENCE

Vi racconto la mia beauty experience al salone Federico Faragalli a Roma: passo dopo passo tutte le tecniche utilizzate per il mio nuovo hairstyle

Chi mi segue sui social ha già avuto un piccolo assaggio della beauty experience al salone di Federico Faragalli, il noto hairstylist romano che la scorsa settimana si è preso cura di me e dei miei capelli. Dopo l’evento iGente (ve lo ricordate? ve ne ho parlato QUI) ero davvero impaziente di affidarmi alle mani esperte di Federico e scoprire quale colore e quale hairstyle la sua mente creativa avesse in serbo per me… Avete capito bene, mi sono completamente affidata a lui senza vedere nemmeno una cartella colore (!) con l’unico vincolo di ottenere un risultato naturale ma comunque particolare. Cosa avrà combinato? 😀 Vi racconto tutto step by step.

STEP 1: UNIFORMARE IL COLORE

Beauty Blogger RomaQuella qui sopra è la classica foto del “prima”: negli ultimi mesi avevo già deciso di scurire di un paio di toni le radici dei capelli (vi avevo mostrato il risultato QUI) per raggiungere gradualmente il mio colore naturale. Come saprete però il rosso è uno dei colori “maledetti” che continuano a tornare visibili lavaggio dopo lavaggio. Era necessario quindi affrontare il problema con decisione, e non solo per ottenere l’effetto ombré: Federico ha deciso infatti di applicare una tintura castano su tutta la capigliatura per uniformarla ed eliminare tutti i sottotoni indesiderati.

Ve lo devo dire quanto sia stato traumatico tornare al mio colore naturale dopo circa 7 anni di rosso? 😀

Federico Faragalli

Federico Faragalli Hairstyle

Beauty Blogger Roma

STEP 2: SCHIARIRE LE PUNTE

Una base omogenea è come una tela bianca pronta per essere dipinta: giocare con riflessi e schiariture è più facile ed il risultato è ancora più bello. Per ottenere un effetto sfumato sulle punte Federico ha adottato una tecnica di sua invenzione (hand-light o schiaritura a 4 mani) che prevede l’applicazione della mistura decolorante attraverso un massaggio manuale: questa frizione permette alla crema schiarente di agire con maggior efficacia in minor tempo, riducendo quindi lo stress del capello.

Pochi minuti di posa per procedere poi al lavaggio e all’applicazione di un prodotto che non avevo mai provato, l’henné. Per tingere i capelli appena decolorati Federico ha miscelato per me tre diverse polveri: quella dell’henné rosso intenso, di quello color  mallo (per attenuare i riflessi troppo eccessivi) e di quello lucidante.

Hand Light Federico Faragalli

Beauty blogger Roma

STEP 3: STYLING

Dopo il lavaggio per eliminare l’henné (trascorso sulla comodissima poltrona massaggiante!) ecco arrivato il momento dello styling! Anche in questo caso sono stata sorpresa dalla tecnica bizzarra utilizzata da Federico per donarmi una morbida chioma mossa: dopo aver diviso i capelli in 5 sezioni (due laterali, due posteriori e una superiore) fissate con dei piccoli nastrini, ha arricciato ogni ciuffo con un ferro dal diametro medio, trasformandomi in un personaggio di un manga giapponese! Scherzi a parte, è bastato sciogliere i nastrini e… Magia! I miei capelli erano vaporosi, morbidi ed incredibilmente mossi!

Federico Faragalli Roma

Federico Faragalli Roma

Federico Faragalli Roma

Federico Faragalli Roma

Beauty Blogger Roma

Allora mie care, che ne pensate del risultato??? 😀 Io sono assolutamente stra-soddisfatta, e non solo per la chioma: trascorrere il pomeriggio al salone è stata infatti una bella esperienza sotto tanti punti di vista. L’energia e la passione di Federico si respirano nell’aria e si riflettono anche sul suo più che talentuoso staff: vedere così tante persone affiatate che si divertono, seppur lavorando e faticando, vi assicuro che è un valore aggiunto! 🙂

Sono curiosa di leggere i vostri commenti, sull’esperienza in generale ma anche sulle tecniche di cui vi ho parlato, sono a vostra disposizione per qualsiasi domanda! Se invece volete andare a trovare Federico Faragalli e rivoluzionare anche voi il vostro hairstyle trovate tutte le info necessarie sul sito www.federicofaragalli.it

 Photo credits: Daniele Belli PH

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *