LAMPADE PER UNGHIE: GUIDA ALL’ACQUISTO

Lampade per unghie: guida all'acquisto

Guida all’acquisto delle lampade per unghie (UV e LED): info, prezzi e una selezione delle mie preferite

“Quale lampada per unghie mi consigli di acquistare?” è una delle domande più frequenti che ricevo qui e sul canale Youtube. La scelta della lampada in realtà è molto soggettiva e gli aspetti da considerare sono diversi, vediamo insieme i principali:

UV o LED?

La prima domanda da porsi per scegliere fra lampade UV e lampade LED è: “Con quale prodotto userò la lampada?”. Gel e semipermanenti non sono tutti uguali e non sempre seguono le stesse regole per la polimerizzazione: alcuni prodotti induriscono solo se vengono esposti ai raggi di una lampada UV, altri sono con lampade LED, altri ancora con entrambe le tecnologie. In realtà entrambi gli apparecchi in realtà emettono raggi UV, la differenza sta nel fatto che – nel primo caso – i raggi sono emessi da bulbi, nel secondo caso da piccoli LED.

Nel caso che il prodotto sia bivalente, la scelta naturalmente, non è obbligata e per questo possiamo valutare anche altri fattori. Un’altra differenza fra i due apparecchi (e anche quella immediatamente apprezzabile!) sta nei tempi di polimerizzazione: con una lampada UV il gel indurisce in circa 2 minuti, con una lampada LED possono volerci anche solo 30 secondi. Questo perché la frequenza della luce LED è diversa rispetto a quella delle lampade tradizionali e risulta efficace in meno tempo. Questa differenza di tecnologia preannuncia infine quella che è l’ultima differenza: il costo. Per una lampada UV tradizionale il prezzo può variare (in base a qualità e potenza) da un minimo di 8/10 € ad un massimo di circa 100 €, per le lampade LED si può arrivare anche a 180/220 €. A prescindere dalle vostre disponibilità economiche vi consiglio di scegliere in base alla frequenza di utilizzo dell’apparecchio: se la lampada vi serve per la vostra manicure o per quella delle vostre amiche non è necessario spendere grandi cifre; se invece siete delle professioniste (o avete intenzione di diventarlo!) investite subito nell’acquisto di una lampada professionale: nel lungo periodo sono certa che non vi pentirete della vostra scelta!

Tenete presente che:

I bulbi della lampada UV tradizionale devono essere sostituiti dopo un certo numero di utilizzi (in ambito professionale il cambio avviene più o meno ogni 2/3 mesi considerando una media di circa 7 ore al giorno di funzionamento) mentre i led sono molto più longevi e possono durare (e continuare ad essere efficaci!) per diversi anni. Come si fa a capire quando è necessario sostituire i bulbi? E’ davvero semplice! Estraete i bulbi dalla lampada e controllateli, se ci sono delle zone annerite è giunto il momento di acquistarne di nuovi! Il prezzo di un bulbo UV si aggira in media fra i 3 e i 5€ e potete acquistarlo nei negozi di forniture estetiche oppure online, su amazon QUI trovate il kit da 4 bulbi a 10 €.

La potenza delle lampade per unghie si misura in WATT: per le lampade UV tradizionali si passa da un minimo di 9 watt (1 solo bulbo) ad un massimo di 36 watt (4 bulbi); per le lampade LED si va da un minimo di 9 watt (l’equivalente di una lampada tradizionale da 36 watt) ad un massimo di 48 watt. Ecco una tabella per aiutarvi a capire le differenze nei tempi di polimerizzazione:

LAMPADE CCFL (UV + LED)

Esiste un terzo tipo di lampada per unghie che è dotato di entrambe le tecnologie. La lampada Uv & LED è un apparecchio in grado di polimerizzare tutti i gel e gli smalti semipermanenti. La doppia tecnologia UV + LED copre l’intero spettro ultravioletto interessato (da 365nm fino a 400nm), e perciò questo tipo di lampada garantisce la corretta catalizzazione di tutti i prodotti e la velocizzazione dei tempi di asciugatura dei prodotti LED. Oltre alle lampadine LED classiche infatti, all’interno dell’apparecchio è presente anche una serpentina CCFL (Cold-Cathode Fluorescent Lamp, comunemente detta “lampada a catodo freddo”), un particolare tipo di lampadina che sostituisce i più ingombranti bulbi UV che siamo abituate a vedere di solito. Il prodotto viene quindi esposto a due agenti catalizzatori contemporaneamente, con un risultato in termini di efficacia/tempo che ovviamente non è possibile ottenere con le lampade LED normali.

Se volete leggere la recensione approfondita su questo tipo di lampada trovate l’articolo QUI

Lampade per unghie tempi di polimerizzazione

Ora che sicuramente avete le idee più chiare sulle lampade per unghie, eccovi qui la selezione di quelle che ho trovato su amazon a prezzi più che ottimi!

Lampade per unghie

1. Lampada UV tradizionale (36 watt), con interruttore e timer da 120 secondi (bulbi inclusi): 10 € su amazon QUI

2. Lampada LED + NEON CCLF (Cold Catod Lamp Fluorescent, uno speciale bulbo UV a forma di spirale), coniuga le 2 tecnologie LED e UV in un unico prodotto, è un apparecchio professionale quindi il prezzo è un po’ più alto rispetto agli altri ma comunque molto scontato: 91,50 € su amazon QUI

3. Lampada LED 12 watt (potenza effettiva 36 watt) con 3 timer, è una lampada led di fascia media: 39 € sui amazon QUI

4. Lampada LED Nail Star, anche con questa con 3 timer ma con più led rispetto alla precedente (questa ne ha 60): 49 € su amazon QUI

5. Kit Lampada UV 36 watt (4 bulbi) + lima + guanti protettivi per raggi UV: 32 € su amazon QUI

6. Kit 4 bulbi UV di ricambio: 9€ su amazon QUI

Avete altre domande? Lasciatemi un commento!

LEGGI ANCHE:

LAMPADA UV&LED

Caratteristiche e informazioni

64 Comments

  • Grazie per i consigli, mi piacerebbe imparare a farmi il semi permanente da sola, ma non ci ho ancora mai provato!!
    baci
    Federica – Cosa Mi Metto???

  • Questo articolo mi è stato più che utile! È molto tempo che medito sulla possibilità di usare “aggeggi” del genere…in materia di unghie sono molto scarsa, i tuoi post mi aiutano sempre! <3
    baci

    Love&Studs

  • Ciao Federica volevo chiederti informazioni anche su i vari prodotti che utilizzi per l’applicazione del semipermanente le varie marche…grazie mille

      • Ciao Federica io comprato una lampada a led uv di Aurora Pro 201,e uso gel costruttore di L’evid che provoca un bruciore fortissimo alle cliente, che cosa devo fare? Aiuto !!

        • Ciao Maryana! L’apparecchio sembra davvero ottimo per quanto riguarda le caratteristiche tecniche :) il gel costruttore di cui mi parli non l’ho mai provato ma in generale i costruttori (a causa della loro alta viscosità) tendono a provocare un bruciore elevato. Posso solo consigliarti di non polimerizzare strati troppo spessi di gel, magari ripeti due volte l’applicazione, ma almeno gli strati sono più sottili e la percezione del calore sarà nettamente inferiore!

  • Grazie del post. Davvero interessante. Altra curiosita come capisco il numero di watt di una lampada led? Ne ho una ma non ho piu la confezione…per la uv so che basta contare i bulbi (ognuno è 9 watt) ma per led come funziona? E per le combinate? È importante per capire i tempi di polimerizzazione. Grazie.

    • ciao Maurizio! in genere sotto alle lampade c’è un’etichetta nera che riporta codici seriali/matricole e la potenza, purtroppo non c’è modo di capirlo guardando i led perchè ne esistono di diverse potenze purtroppo… in generale posso dirti che più i led sono piccoli e più la lampada è potente, ma non posso quantificare con precisione purtroppo…

  • Stupendi consigli.. Grazieee! Ma io sono indecisa ;P .. tra la terza e la quarta qual’ è la migliore? Quale mi consiglieresti? sono anche per catalizzare il gel d struttura?

    • Flaminia ciao! sono contenta che il post ti sia stato utile! :)
      tra le due ti consiglio la quarta, la differenza economica è irrisoria e ha molti più led! un abbraccio!

  • Ciao :)!
    Io ho la lampada uv e led numero 2, mi è stata regalata e non l’ho ancora utilizzata. Tu pensi che sia buona? Su amazon ho letto due recensioni negative. Uff.
    Ti seguo da poco e mi strapiacciono i tuoi video.
    Un mega bacione.

    • ciao Gioia! purtroppo non l’ho provata direttamente ma secondo me è davvero geniale, soprattutto per chi utilizza prodotti differenti! ad esempio quasi tutti i semipermanenti polimerizzano sia in lampada UV che LED, molti gel invece (soprattutto quelli per la ricostruzione) continuano a polimerizzare solo con raggi UV… con un unico apparecchio si risolve il problema e mi sembra davvero una bella idea ahah :)

      • Grazie mille per avermi risposto.:)
        Vorrei farti un’altra piccola domanda (o forse due xD), per iniziare ad utilizzare la lampada è meglio acquistare un kit o singoli prodotti? Quale marca mi consigli?
        Vorrei farmi il semipermanente ma per ora ho solo la lampada e non so proprio cosa acquistare per primo ahahah.

  • Ciao ! Io vorrei acquistare il kit della layla one step che è comprensivo di lampada led .. Però non riesco a capire quanti watt ha !! E sono un po’ indecisa 😕

    • ciao Cristina! la lampada del kit Layla non l’ho mai provata.. avevo letto diverse recensioni non entusiastiche online quindi non l’ho mai acquistata… se dovessi consigliarti ti direi di scegliere un altro apparecchio! 😉

  • Ciao. Sto per ricevere lo starter kit di CND Shellac e devo ancora acquistare la lampada: quale mi consigliate?
    È per uso strettamente personale: tra palestra, piscina, giardinaggio e varie amenità il CND Shellac, anche se resistentissimo, spesso si rovina e non posso spendere 30€ ogni volta.
    Grazie

      • Grazie. In effetti sulla boccetta c’è scritto di utilizzare la nuova lampada LED che riduce i tempi di applicazione. Tale lampada costa, ahimè, circa 250€…. La mia estetista, comunque, usa una lampada con i tempi “canonici” 10-120-120 secondi, quindi ne deduco che sia una lampada UV. Poichè dubito che CND abbia modificato la formula del suo semipermanente, immagino che sia utilizzabile con entrambi i tipi di lampada. O sbaglio? Sono indecisa sull’acquisto e aspetto un’imbeccata… 😀 Grazie ancora”

        • la nuova lampada led è sicuramente interessante per il fatto che i tempi sono più brevi ma, in tutta onestà, per un uso casalingo ritengo sia un fattore che possiamo mettere da parte in favore di un risparmio economico ahah :)
          le lampade UV non hanno il contatore a 10 secondi quindi sicuramente è una LED anche quella della tua estetista, se sulla boccetta non c’è espressamente scritto che il prodotto polimerizza anche in lampada UV temo che ti serva proprio una lampada LED…!

  • Ciao! Consigli utilissimi…è da giorni che impazzisco per la ricerca di una lampada. Ma la nr 4 “Lampada LED Nail Star” quanti watt ha?

          • ciao Federica,
            riguardo la lampada Lampada LED Nail Star
            dici che 12 Watt, 60 x LED non sono pochi per uno smalto semipermanente
            anche per uno smalto che riporta le seguenti istruzioni?
            “Smalto gel semipermanente LED compatibile e gel compatibile, polimerizza in lampada UV 36W in 120” lampada LED min. 20W da 60” a 30” secondo la potenza della lampada utilizzata”

          • ciao Valentina! considera che a polimerizzare polimerizza, è solo una questione di tempo! 😀 ho una lampada led piccolina (proprio 12W mi pare) ma polimerizza tutto senza problemi, per sicurezza allungo un po’ i tempi, anche arrivando ad 1 minuto e mezzo per i colori più pigmentati!

  • Ciao Federica, sono approdata da poco sul tuo blog….complimenti!!! mi han regalato la lampada della nail star ora devo acquistare gli smalti ma sono un po indecisa sulla marca da prendere!!! tu quale mi consiglieresti? Dall’estetista dove facevo il semipermanente aveva OPI ma non è proprio economico, quindi mi orienterei su altre marche, magari qualcuno che propone un kit con tutti i prodotti necessari.

  • Ciao Federica! Alla fine seguendo i tuoi consigli ho preso la lampada della Nail star É appena arrivata e non vedo l’ora di provarla! Domani mi arriva lo smalto della Mesauda 😉 Ho preso anche il Mesauda gel polish base/top per semipermanente perché ho le unghie un po’ fragili e pensavo di usarlo come base Cosa ne dici? Mi dai un ultimo aiuto solo per capire i tempi per polimerizzare questi due prodotti con la mia nuova lampada?
    Grazie, senza i tuoi consigli nn avrei saputo come fare! 😊👏

    • ma figurati Lisa, mi fa piacere essere stata utile! mi raccomando, fammi sapere come va!!
      se hai preso i one phase cerca di stendere uno strato sottilissimo di base! per i tempi di polimerizzazione vai tranquilla con 30 o 45 secondi :)

  • ciao vorrei iniziare a farmi da sola il semipermanente da sola mi potresti consigliare cosa acquistare?sto guardando su amzon ma non so da dove cominciare…lampada uv o led? marca? il kit o tutto separato? grazie mille

    • ciao elisa! come ho scritto nella guida la scelta varia in base alle esigenze… dato che sei alle prime armi ti consiglio di iniziare con una lampada economica (anche quella UV semplice da 36 watt va benissimo!) e un prodotto facile da applicare, ad esempio prova a dare un’occhiata al tutorial che riguarda il Mesauda One Phase: https://www.youtube.com/watch?v=hhWcSvY1Kmw
      :)

  • Ciao!!!!! Grazie del bellissimo articolo….molto utile…io ho acquistato la scorsa settimana da Sephora i prodotti Alessandro Striplac x il semipermanente e li ho provati usando una lampada uv che mi ha prestato 1 amica….ora vorrei comprarmene una led x proseguire indipendente…mi piacerebbe la n. 4 del tuo articolo…la Nailstar led…ora la vedo pure in offerta su Amazon…secondo te potrebbe andar bene coi prodotti Striplac? Lo chiedo xche’ sulla scheda della lampada in Amazon c’e’ scritto ” attenzione, usare solo con prodotti compatibili tipo Shellac…
    Che dici tu? Attendo con ansia tue notizie!!!
    Grazieeeedeee

    • Ciao Sara! Vai tranquilla, la Nail star va benissimo, l’unica cosa di cui devi accertarti è che il prodotto che userai asciughi in lampada LED :) (e striplac è così)

  • ciao io ho acquistato la lampada led della nail star (n° 4)…uso il one step (es Robynails) ed ho notato che sento bruciore all’unghia all’inizio…inoltre nella fase di rimozione dello smalto ho grande difficoltà. infatti riesco a togliere lo smalto solo limandolo (rovinando cosi’ l’unghia)…anche se ho tenuto su il remover per 30 min…hai qualche consiglio? come posso fare per toglierlo senza distruggere le unghie? perchè sento bruciore con un one step?

    • Ciao Claudia! Il bruciore può dipendere da molti fattori, come ad esempio la condizione dell’unghia, il grado di pigmentazione del prodotto, lo spessore dello strato… E’ difficile dirlo senza poter vedere le tue mani purtroppo! In linea di massima ti direi di provare a stendere strati molto sottili di prodotto, così da limitare la quantità di prodotto da polimerizzare e di conseguenza la sensazione di bruciore… Per quanto riguarda la rimozione ho una domanda: limi leggermente la superficie prima di applicare il remover? in questo modo aiuti la penetrazione del remover negli strati sottostanti dell’unghia e velocizzi l’operazione evitando la limatura… se già lo fai ho un’altra domanda: che remover usi? fammi sapere :)

    • ciao Angela! considera che la potenza dei bulbi della lampada UV è davvero bassa, quindi si tratta di un esposizione ridotta… se vuoi stare più tranquilla però potresti acquistare i guanti protettivi, sono realizzati appositamente per questo scopo, li trovi anche su amazon :)

  • Salve Federica, ottimo post hai chiarito molti dei miei dubbi.. Io faccio il ssmipermanente da me ma vorrei passare al gel per una maggiore durata per cui stavo pensando di comprare un fornetto migliore di quello che possiedo( ho quello con lampadine UV da 36w).. Ti lascio dei link sperando che mi aiuterai a comprare il fornetto più adatto 😊 •http://m.ebay.it/itm/LAMPADA-UV-FORNETTO-RICOSTRUZIONE-54W-UNGHIE-CON-VENTOLA-TIMER-2-MANI-/291799514418?nav=WATCHING_ACTIVE •http://m.ebay.it/itm/LAMPADA-GEL-UNGHIE-PROFESSIONALE-CCFL-LED-UV-48W-x-SMALTO-NAIL-NO-36W-FORNETTO-/122027765663?nav=WATCHING_ACTIVE. •lampada led nailstar numero 4 tra quelle che hai proposto te. Attendo risposta, grazie mille in anticipo ❤️

  • Ciao! Sto pensando di comprarmi il kit per farmi da sola il semipermanente… Ho visto che su amazon la lampada numero 5 della USpicy è in offerta… Pensi sia un buon prodotto? Per quanto riguarda gli smalti, finora dall’estetista ho provato i Layla (applicazione con primer, base, colore e top) e devo dire che mi durano 20 giorni; ho provato anche I-Lak di Peggy Sage ma non riesco a trovarli online! Mesauda mai provata… Cosa mi consigli? Preferisco evitare la soluzione One Step però…
    Grazie mille e complimenti per il blog!!!

  • Ciao ho un problemino sono alle prime armi ho acquistato kit con gel e vari semipermanente…..faccio ricostruzione con i vari passaggi….o solo semipermanente con base +semi e top avendo sgrassato in entrambe le versioni…ma poco dopo si solleva e via….. sarà colpa della lampada silver crest….gel naillac…. semi elite99 a cosa dare colpa? Ciao grazie in anticipo

    • ciao Cristiana! Non ho mai provato i prodotti di cui parli ma in generale il gel o il semipermanente può sollevarsi per due motivi: i bulbi della lampada sono esauriti (e quindi il prodotto non polimerizza bene) oppure l’unghia non è stata preparata adeguatamente con il buffer prima dell’applicazione. Ho pubblicato un video tutorial sull’applicazione del semipermanente dove mostro proprio come preparare per bene l’unghia, magari può esserti utile! Lo trovi qui:
      https://www.youtube.com/watch?v=-gf0j4l43Sc

  • Ciao Federica,grazie per il tuo post. Ho solo una domanda. C’è differenza tra i fornetti per le fare le unghie con gel e quelli per il semipermanente, oppure tutti i fornetti possono essere usati per entrambi i modi?
    Grazie mille
    Buon Natale e Buone Feste

    • ciao Elena! lo stesso fornetto va bene per tutti i prodotti, l’unica cosa che devi controllare è se il prodotto polimerizza solo in uno dei due modi (solo led o solo UV) e regolarti di conseguenza :) sono pochi, ma ci sono ancora prodotti così 😉 Buone feste anche a te <3

  • salve Federica, attualmente mi sto affidando ad una ragazza per la ricostruzione con gel, leggendo i suoi post quasi quasi proverei di fare da sola. Mi direbbe esattamente i prodotti che servono? grazie

  • Ciao Federica! Grazie per i consigli….però ho una curiosità: posso acquistare un fornetto a led 9w per fare il semipermanente?
    Grazieeee

  • Ciao Federica, attualmente mi sto cimentano a farmi le unghie da sola..ho una lampada uv nail slim da 9w e purtroppo dopo solo 1gg mi si stacca..uso mesauda one phase ed estrosa sempre one phase..è colpa della lampada secondo te?? Quanto dovrei lasciarlo polimerizzare??

    • ciao Paola! Diciamo che non posso esserne certa ma si, è possibile che il problema sia proprio la lampada! non tanto per la scarsa potenza quanto per il fatto che temo sia un modello di quelli “aperti”, la luce non si rifrange a dovere e la polimerizzazione può risentirne…! In ogni caso ti consiglio di fare una nuova prova: concentrati particolarmente sulla fase di preparazione dell’unghia (nel 70% dei casi lo smalto semipermanente si solleva proprio perché l’unghia non è preparata bene!) e ricorda sempre di sigillare il margine libero dell’unghia, in fase di polimerizzazione aumenta il tempo (puoi anche raddoppiare quello consigliato sulla confezione, non ci sono problemi!) e esegui il pollice separatamente!
      In questo video mostro proprio l’applicazione del one phase:
      https://www.youtube.com/watch?v=hhWcSvY1Kmw
      ma ti consiglio di dare un’occhiata anche a questo per l’applicazione sulle unghie naturali (è il Layla one step quindi prodotto analaogo):
      https://www.youtube.com/watch?v=-gf0j4l43Sc&t=1s

      Spero di esserti stata utile!

  • Ciao Federica, no la lampada non è “aperta”.. cmq è della Labor Pro fashion nails..cmq grazie per il consiglio e per il tuo video..farò un’altra prova😉

  • Ciao Federica, vorrei comprare la lampada e il tuo articolo è molto utile, ma avrei bisogno di avere qualche indicazione sugli smalti, sapresti darmi qualche informazione su quali vanno bene per lampade UV e quali per LED e ancora..dovrei comprare anche una base e un top coat?
    Grazie!

  • Ciao! Innanzitutto grazie del post, è stato molto utile! Volevo chiederti se la Lampada LED Nail Star è compatibile con gli smalti della Layla e della Mesauda. Graie in anticipo! :)

    • Ciao! La lampada è compatibile con tutti i semipermanenti che polimerizzano con lampada LED quindi sicuramente tutti i Mesauda vanno bene, non ricordo con precisione ma i Layla One step se non erro hanno bisogno della luce UV quindi non andrebbero bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *