The Royal Wedding – Top of the flops

Sono trascorse poche ore dal fatidico “Si” del matrimonio reale, e mentre i circa 600 invitati festeggiano a Buckingham Palace, io non posso proprio fare a meno di dedicare un post agli abiti che abbiamo avuto modo di osservare questa mattina.

Some hours after the fateful Yes “to the royal wedding, and while about 600 guests celebrated at Buckingham Palace, I want to dedicated a post to the dresses that we have observed this morning.

Cenerentola/Kate: l’abito è disegnato da Sarah Burton, il corpetto è completamente ricamato, la scollatura casta e lo strascico (contro ogni aspettativa) non è eccessivamente lungo. Nel complesso non mi dispiace, la sobrietà paga sempre (anche se ricorda un pò troppo quello di Grace Kelly). Bocciata la Tiara e promossi gli orecchini, entrambi Robinson Pelham. 


Cinderella / Kate: the dress is designed by Sarah Burton, the bodice is fully embroidered, neckline caste and the train (against all odds) is not excessively long. Overall I like it, sobriety will always pay (although it remember us Grace Kelly‘ dress too much). Rejected the Tiara and promoted earrings, both Robinson Pelham.

La Regina Elisabetta: siamo tutti abituati a vederla indossare colori improbabili, non vedo per quale motivo avrebbe dovuto smentirci proprio oggi. Eccola scendere dalla carrozza reale in total look giallo canarino… che Dio salvi la Regina…!

Queen Elizabeth: we are all used to seeing her wear unlikely colors, I don’t see why he had to prove wrong today. Here she’s getting out of the royal carriage in total look canary yellow God save the Queen !

Filippa, la sorella di Kate: Ebbene si, il suo abito è bianco. A quanto pare in Inghilterra vestirsi come la sposa non è un affronto, e alla bella Filippa il bianco avorio dona molto. La dieta pre-matrimonio l’ha senz’altro aiutata.

Philippa, the sister of Kate: Well, yes, her dress is white. Apparently in England dressed as a bride is not an insult, and the white ivory is really good for Filippa. The prewedding diet has certainly helped her.

Principessa Camilla: Sorvolerò sulla mancanza di grazia di Camilla per focalizzarmi sul soprabito: denunciamo chi gliel’ha consigliato.

Princess Camilla: I will fly on her lack of grace to focus on the coat: we will denounce those who recommended it to her.

I genitori di Kate: credevo fosse impossibile, eppure la mamma di Kate potrebbe essere anche più goffa di Camilla, e il padre con quel cappello sembra uscito dal film “Mary Poppins”. Bocciati.

Kate’s Parents: I thought it was impossible, but Kate‘s mom could be even more awkward then Camilla,and her father seems to come out with that hat from the movie “Mary Poppins. Rejected.

Il fratello di Kate: E’ solo una mia impressione oppure l’orlo dei pantaloni di James è un pò corto? E’ cresciuto durante la notte o sono stati avari con la stoffa?

Kate‘s brother: It ‘s just me, or the James’s hem of the pants is a little too short? He is increased at night or have been stingy with the stuff?

Miriam Gonzalez: (moglie del vice Primo Ministro) Non so se focalizzarmi sul cappello arancione (troppo kitsch!) o sull’abito a pois decisamente poco adatto ad un evento simile. Meglio tacere.

Miriam Gonzalez: (wife of Deputy Prime Minister) I don’t know if I have to focus on the orange hat (too kitsch!) or on the dress with dots, definitely not suitable for such an event. Better to keep silent.

Samantha Cameron: (moglie Primo Ministro inglese) l’unica senza cappellino da matrimonio, una scelta apprezzabile. Mi piace molto il colore del vestito, un pò meno quella della stola. Il colour block ha contagiato anche lei?

Samantha Cameron: (British Prime Minister’s wife), the only one without marriage hat, an appreciated choice. I really like the color of the dress, a little less than the stole. The color block has infected her too?

Sofia e Letizia di Spagna: la prima avrebbe fatto bene a scegliere un colore più consono alla sua età, la seconda avrebbe potuto osare con un vestito meno anonimo.

Sofia and Letizia of Spain: the first would do well to choose a color more suited to her age, the second one would have dared dress less anonymous.

I Beckhams: il blu scuro sembra essere un colore poco gradito alla corte inglese, e la spilla doveva essere indossata sul bavero sinistro. Errori volontari? Le scarpe di Victoria sono senza dubbio strepitose, ma non vorrei essere nei suoi panni a fine serata!

The Beckhams: dark blue seems to not be welcome at the English court, and the pin should be worn on the left lapel. Volunteer errors? Victoria‘s shoes are definitely amazing, but I would not be in her shoes at the end of the evening!

Dulcis in fundo… Le sorelle York: le ho lasciate per ultime di proposito. Lo so, è come sparare sulla croce rossa, ma certo che Eugenie e Beatrice si impegnano davvero molto per risultare sempre sgradevoli. Onestamente non si salva proprio niente.

Last but not least York sisters: I left for last on purpose. I know, it’s like shooting to the red cross, but certain that Beatrice and Eugenie are always good to be very unpleasant. Honestly I don’t save anything.

Fonte: style.it, Vanity Fair

Follow La ragazza dai capelli rossi

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *