BEAUTY LOW COST: LATTE DETERGENTE CIEN

Esistono prodotti skin care low cost ma di qualità? Ho testato per voi il latte detergente Cien, la linea beauty di LIDL

Non ve lo nascondo, ho sempre dubitato dell’affidabilità dei prodotti beauty da supermercato: i prezzi molto economici mi hanno sempre indotta a pensare che la qualità in qualche modo fosse bassa e, per non rischiare, mi sono sempre rivolta verso prodotti venduti in profumeria e farmacia. Quando Lidl Italia mi ha contattata chiedendomi se fossi interessata al test dei prodotti della linea Cien ho deciso di cogliere l’occasione per scoprire se, a prezzo low-cost, è davvero necessario rinunciare alla qualità!

Lidl mi ha inviato 4 prodotti di skin care: una crema giorno, due tonici e un latte detergente. Dato che una buona beauty routine parte dalla pulizia della pelle, inizio questa serie di review proprio dal latte detergente Cien!

CARATTERISTICHE

Latte detergente CIEN

 

Gentle Cleansing Milk è un latte detergente delicato, adatto sia alla detersione mattutina che a quella serale. La confezione contiene 250 ml  di prodotto ed il prezzo è davvero molto basso: è possibile acquistarlo nei supermercati Lidl a soli 1,79€. Il latte detergente Cien è incolore, ha una consistenza fluida e un gradevole e fresco profumo di fiori; è formulato per rimuovere le impurità dall’epidermide, make-up compreso, ma anche per mantenere il naturale equilibrio della cute grazie ad una leggera azione idratante.

UTILIZZO E APPLICAZIONE

Latte detergente CIEN

 

Ho usato questo latte detergente per 2 settimane consecutive, sia al mattino che alla sera, risciacquando poi il viso con acqua tiepida. Rimuove senza difficoltà il fondotinta (e io utilizzo il Dermablend di Vichy!) e il rossetto; per quanto riguarda il make-up occhi invece vi suggerisco di fare una distinzione: per un make up semplice (mascara tradizionale e matita) potete tranquillamente usare questo detergente e vi accorgerete che non irrita affatto gli occhi (yeah!); se il vostro invece è un trucco elaborato (o con prodotti waterproof) vi consiglio di utilizzare uno struccante bifasico, sicuramente più veloce ed efficace.

L’applicazione diretta su viso e décolleté suggerita sulla confezione l’ho trovata piuttosto scomoda ma posso confermarvi che il latte detergente Cien si comporta benissimo anche se applicato con un pad o un batuffolo di cotone! La confezione che vedete in foto è quella nuova con dispenser integrato,decisamente più comoda rispetto a quella precedente che ho avuto modo di vedere in rete… La decisione di cambiare packaging per renderlo più funzionale e pratico è sicuramente vincente!

Latte detergente CIEN

 

 COMPOSIZIONE

Latte detergente CIEN

 

Ho fotografato l’inci del prodotto per permettere alle più esperte di valutarlo in autonomia, ma ho fatto delle ricerche su tutti i componenti per capire se effettivamente si tratta di un prodotto delicato. Ebbene la risposta è sì! La composizione del latte detergente Cien è sostanzialmente vegetale, non comprende alcun elemento irritante e i conservanti contenuti al suo interno non sono classificati come pericolosi. Insomma, via libera per la pelle delicata come la mia: questo detergente non mi ha dato alcun tipo di fastidio (né irritazioni né bruciori) ed elimina ogni impurità in poco tempo, lasciando la pelle morbida e profumata.

CONCLUSIONI

Il latte detergente Cien passa il test con un 8/10: è un prodotto economico ma di qualità, rispetta la pelle e svolge egregiamente la sua funzione.  L’unica pecca è rappresentata dal fatto che devo usare un secondo struccante per gli occhi, ma direi che per meno di 2 € è un compromesso decisamente accettabile!

E voi avete già provato questo prodotto? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere con un commento! :)

17 Comments

  • Anche io la pensavo proprio come te, diciamo che visto il prezzo dei prodotti, non mi fidavo molto perchè non mi sembravano di alta qualità. Poi ho provato alcune cose e sono rimasta sbalordita dalla loro qualità, davvero nulla da ridire!
    Ti aspetto sul mio blog, è online un nuovo post!

    Chiara | Vogue at Breakfast

  • Non mi sono fatta mai vincolare dal prezzo per l’acquisto delle cose. Se una cosa mi piace o è valida la compro. Un annetto fa, in viaggio avevo dimenticato il latte detergente e ne comprai uno in un supermercato pagandolo pochissimo. Era ottimo! Peccato non averlo più ritrovato.
    Proverò questo che consigli, perchè ora ne sto usando uno della Nivea, ma ho come l’impressione non strucchi. Specialmente quando porto il rossetto a lunga durata, non ne leva nemmeno la metà di quello che ho e mi tocca andare in cucina a prendere l’olio d’oliva per struccarmi. Ti sembra normale?! eheheh

  • Ciao ho appena preso anche io questo prodotto. Te, come lo usavi visto che pensi non sia del tutto comodo il metodo consigliato sulla confezione? Grazie, un bacione Dalila

    • Ciao Dalila! Sulla confezione consigliano di applicare il prodotto direttamente sul viso come se fosse una crema diciamo… Io non mi trovo bene con questo metodo e preferisco usare i classici dischetti struccanti oppure la spugnetta, mettendo li il detergente e non sulla pelle… Non so se sono riuscita a spiegarmi…! 😀

  • Io lo uso e proprio x il prezzo e la qualità nn credo mi sarà facile sostituirlo!!!♥
    Grazie x i tuoi consiglo!
    Aiutano a nn farso condizionare dal prezzo basso uguale bassa qualità

  • Ciao, ho usato tanti latti detergenti è l’unico modo con cui mi piace togliere il trucco, non uso trucchi particolarmente resistenti, il latte detergente è più che sufficiente. I latti da supermercato che mi piacciono dimeno sono quelli dell’ MD e dell’EKOM. Poi ho provato anche latti abbastanza costosi ( non costosissimi) come quello rosso di yves rocher e quello di Sephora che è stato uno di quelli che mi è piaciuto di più. Ma se devo fare un paragone tra costo qualità e qualità sicuramente quello recensito da te è il più valido, prima perchè quando vado a fare la spesa lo infilo nel carrello, nel senso che lo trovo molto reperibile e ciò lo fa diventare più utilizzato degli altri, in secondo luogo è davvero delicato perchè non mi fa bruciare gli occhi, infine trovo che anche gli ingredienti ( Pur non essendo un prodotti bio) siano accettabili in base anche al costo… e i soldini risparmiati dal latte detergente li posso investire in un altro cosmetico… Mi trovo anche molto bene con i dischetti struccanti della Cien

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *